Per ogni SINTOMO un LIBRO! #7

  • Sintomi:  Per chi è convinto di appartenere ad un’ altra epoca 
  • Principio attivo:Ricchissimo, potente, invidiato, Jay Gatsby è il re senza corona di West Egg. Nella sua villa sfarzosa lungo l’Hudson, a Long Island, è lo sfuggente anfitrione di una corte fastosa e stravagante, che nutre di lussuosi ricevimenti. Ambizioso e determinato, ha saputo conquistarsi con mezzi leciti e illeciti prestigio, denaro e rispettabilità. Ma non è felice: dal mistero del suo passato emerge a tratti il ricordo di un grande amore giovanile. Gatsby insegue disperatamente il sogno di ritrovare Daisy, di far rivivere il legame con la donna che lo ha respinto, povero e senza prospettive, per sposare il rampollo di una delle più grandi famiglie americane. Dovrà mettere in gioco tutto il peso del suo fascino e del suo potere, ma servirà solo a dare vita a una dolce follia destinata a finire in tragedia. [Trama presa qui]
  • Doc V. dice: Il grande sogno americano e la solitudine di un uomo. Due cose che paiono così lontane,ma che in realtà divengono l’una la conseguenza dell’altra. Personaggio interessante e affascinante,Gatsby riesce a poco a poco a conquistarvi: è vostro amico,uno come voi intento a rincorrere sogni e farsi male -molto male- nel tentativo di raggiungerli. In mezzo a feste leggendarie,all’alcool,ai vestiti sfavillanti del primo dopoguerra che per un po’ vi inebrieranno e vi stordiranno,scoprirete – anzi ritroverete – il rumore dei sogni infranti che tutti,bene o male,conosciamo.
  • Farmaco equivalente: Midnight in Paris (film)
  • Consigli di somministrazione: Usare con cautela se avete il cuore infranto
  • Ricetta: -“Quando ti viene voglia di criticare qualcuno, ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i vantaggi che hai avuto tu.”

-“È sempre triste guardare con occhi nuovi le cose su cui hai già speso le tue capacità di adattamento.”

-“Sono rimasto ubriaco per almeno una settimana, e allora pensai che mi avrebbe reso sobrio il fatto di sedermi in una biblioteca.”

2013-10-12 15.13.14

V.

 

da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/aforismi/libri/frase-128849?f=a:16942>

Categorie: Per ogni sintomo un libro | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Navigazione articolo

4 pensieri su “Per ogni SINTOMO un LIBRO! #7

  1. Grazie Doc V.
    Il consiglio è più che mai apprezzato, anche perché lo sto finendo in questi giorni quel libretto!🙂 hai perfettamente elencato sintomi e rimedi.
    Per quanto riguarda il farmaco equivalente, non lo so se il film di Allen possa rivaleggiare con il libro (sicuramente non il film del 2012 con DiCaprio…). Se mi viene in mente una cura omeopatica efficace, posso provare a consigliargliela?! Woody, ultimamente, fa un film bello e un paio che zoppicano… devo ancora decidere se Midnight è bello o zoppica!😀

    Scusi se mi son preso la libertà di occupare il suo blog con riflessioni totalmente sconclusionate. Mi genufletto e vado via chiudendo la porta.

    Cordiali saluti;
    Zeus.

  2. Grazie per avermi dato del lei,non c’è più rispetto per le persone anziane oggi!😄
    I consigli sono sempre ben accetti,soprattutto se riguardano libri o film!
    Non ho messo il film di Dicaprio perchè lo devo ancora vedere e poi sarebbe stato troppo scontato. Ho optato per quello di Allen perchè ci sono Fitzgerald e la moglie. Nel grande Gatsby c’è tanto dell’autore e della tormetata storia con Zelda Fitzgerald,mi piaceva l’idea di spingere chi mi legge ad indagare sulla vita dello scrittore!

  3. Midnight in Paris è qualcosa di meraviglioso, me ne sono innamorata…e poi Parigi e Marion Cotillard sono qualcosa di unico! Per quanto riguarda Il Grande Gatsby, mi vergogno a dirlo, ma ho visto soltanto la nuova versione cinematografica di Baz Luhrmann, senza prima leggere il libro. Argh! Mea culpa! Spero di rimediare presto, magari leggendolo in inglese **

    • Te lo consiglio vivamente!Io ora mi guarderò il film,mi ispira proprio.
      Io ho letto prima il libro perchè non volevo “rovinarmi” la storia!🙂

Dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: