CollaboramiTutta!

Sott’acqua.

Se non ti muovi affoghi. Affondi. Spronfondi.
Almeno così dicono. Acqua tutto intorno, veste trasparente che offusca la vista, attutisce il caos, accarezza contemporaneamente ogni mia terminazione nervosa.
E resto immobile. È una pressione che non schiaccia, che non stritola, quella dell’acqua. La nostra fisiologia imperfetta ci impedisce di vivere in questo nascodiglio sicuro. Dobbiamo respirare, dobbiamo riemergere.

Cercare di darsi la spinta con le gambe e con le braccia. Nuotare a rana e andare verso la superficie. Non importa se quel vestito si impiglia su di me. Non importa se le stoffe degli altri mi trattengono. Mi districo e su, su, su. l’acqua è maligna: carezza, ma intanto trattiene forte. E mani e piedi mi sfiorano. In tanti, sì, in tanti stiamo tentando la risalita. Andiamo contro alla sorte e al destino che ci ha voluti qui. Schiavi. Meramente schiavi. Questa è una lotta e io sono il Titano che riuscirà a vincere. Io respirerò.

Banalità è il mio nome. L’Incapacità mi veste,le Debolezze m’amano. Manchevolezza è il mio cognome,il Difetto il mio miglior pregio,Colpa la mia compagnia di giochi. L’acqua si adatta. Nella sua assenza di sapore ritrovo il gusto delle mie virtù,nella sua trasparenza una purezza ormai dimenticata. Il cuore lascia un piccolo silenzio al posto di un battitto, le forze piano piano liquefanno insieme all’aria nei polmoni.

La forza è mia, il tutto io bramo. Il tutto è il nulla, siamo in sua balia. Nella fine, il punto di partenza. La vita, il rumore del mare piano, poi alla superficie affoghiamo ancora. E tutto scorre, ritorna a noi, piccole entità di vacuo suono. Liquefatti anniuamo, felici del disfarsi. La nascita può dirsi grande, miracoli di dei imperfetti, loro epifanie, emanazioni di un capriccio volitivo. Giunti qui, queste corone di fiori di campo e spine, il sangue cola. Finalmente colgo il mio primo respiro. Anemoni.

V. con Nichirenelena  [Spero ti faccia piacere,vito il brutto periodo che stai passando. <3]

Disegno di NuvolaRossa  Il disegno,purtroppo incompleto per casue di forza maggiore,è di Nuvola Rossa.

Categorie: CollaboramiTutta! | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 27 commenti

Spogliami.

Affondo i denti nel labbro inferiore non appena le tue mani sganciano il primo bottone, all’altezza del collo. Infiniti secondi passano nell’asola, scivolando lenti al secondo, insieme alle tue mani.

Mani che sussultano al ritmo del suo cuore, che spinge il bottone verso di me. Dal collo ormai libero un profumo eterno, dolcissimo, che inseguo con le labbra scendendo la curva verso le spalle.

Il terzo sfugge un paio di volte, geloso custode di altri centimetri della mia pelle. E’ come me. Rifugge il contatto per timore della rottura. La parsimonia di gesti e la delicatezza del tocco fanno cedere anche il terzo bottone, mostrandoti un altro pezzo della mia superficie, che le tue dita sfiorano per un istante.

Al quarto bottone le carezze si fanno pesanti, ché la superficie non basta più a sentire e far sentire, e passione e dolcezza si accapigliano inesauste, accelerando respiro e desiderio.

Il quinto si stacca sotto il peso della tua impazienza, cadendo a terra. Accarezzi il pizzo della mia biancheria, leggero intralcio, frapposto tra me e te. Oltrepassi l’ostacolo di stoffa, poggiando l’orecchio al centro esatto del mio petto.

Il sesto bottone sono i minuti che anticipano l’attesa. Hanno il sapore dell’istante che precede il possesso, l’odore della fretta, il sapore della tua bocca. Disegni piccoli cerchi sulla mia pancia, con le dita, giocando con il mio desiderio.

Cede il settimo e m’inchino sull’ombelico, inebriandomi dove l’odore si fa aspro, più femmina, impazzendomi il sangue, la bocca, le mani. La sua pelle e la febbre nelle mie labbra, nelle dita che sganciano l’ultimo sigillo, scatenando l’attesa di un piacere infinito.

 

V. in collaborazione con Witt1980 (che dovrebbe decisiamente scrivere più spesso. Ma già lo sa.)

v4

Categorie: CollaboramiTutta! | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 44 commenti

InterV.ista a Orsochiacchierone:tutto quello che non volevate sapere noi ve lo diremo comunque!

Seduta sulla sedia mi sistemo i capelli nervosamente. È la mia prima intervista ed ho scelto una dei personaggi più desiderati e ammirati della blogsfera,il George Cloony di wordpress. Entra,perfetto nel suo completo Armani,pelo lucido e folto. Lui è OrsoChiacchierone!

Allora Orso,ormai la tua carriera è all’apice. Tutti conoscono tutto di te,ogni tua mossa è paparazzata da Donnola3000 e,immagino,tu non abbia nemmeno più tempo per il letargo. In pochi sanno però che le tue origini sono umili,che sei un orso che si è fatto da sè. Nato nel quartiere famoso per il miele rosso a buon mercato,nell’adolescenza rubavi cestini da picnic.Cosa ti ha riportato sulla retta via e spinto a migliorarti sempre più?
Cara V., prima di tutto voglio di ringraziarti perché mi dai l’opportunità di raccontare finalmente la verità. Se ne sono dette di tutti i colori sul mio conto e non ho mai avuto modo di replicare, di spiegare come è cominciato tutto. Vedo che hai trovato informazioni che pochi conoscono… ebbene sì, quando ero più giovane ero un vero lestoelefante. Nel senso che ero lesto ma ero pure goffo come un elefante. Ecco perché ho smesso di rubare i cestini da pic-nic, ero veloce nel rubarli ma poi facevo tanto di quel rumore mentre scappavo che alla fine mi scoprivano sempre! Allora ho pensato: e se invece di rubare cestini da pic-nic organizzassi dei pic-nic? Da lì è cominciato il miglioramento!

Dopo aver tentato i provini,da giovanissimo,per Yoghi e per il ruolo di Orso Parlante in Shrek,hai deciso di abbandonare le aspirazioni da attore e darti al giornalismo naturalistico?
Uè, ma sai proprio tutto! Dopo aver smesso di organizzare pic-nic (ho smesso perché, prima ancora che arrivassero gli invitati, mangiavo tutto…) ho tentato la carriera di attore. Solo che la prima volta il regista mi ha detto “Allora, hai visto il copione?” e io ho risposto “Ne ho visti tanti quando ero a scuola! Ce n’era uno seduto vicino a me!” e mi ha cacciato. Per la parte in Shrek… ho avuto problemi con il Ciuchino perché gli ho detto che era un vero asino. E allora oh, ho lasciato perdere e visto che sono un Orso e vivo in mezzo alla Natura… chi meglio di me poteva parlarne?

Una bella rivincita è arrivata dalla proposta da parte della Vodafone di diventare suo sponsor. Le malelingue dicono che il tuo rifiuto sia dovuto soprattutto al non voler condividere la scena con la signorina Foca,con la quale, già in passato, hai avuto divergenze d’opinione. (Memorabile la scena al Vespa Show in cui l’hai trattata a pesci in faccia e lei se li è mangiati!) Qual è dunque la verità?
Hai ragione, sono proprio delle malelingue! Con la Signorina Foca c’è un ottimo rapporto, quello che è successo al Vespa Show è acqua passata, da quel giorno andiamo a fare certe mangiate di salmone che non ti dico! La verità è che ho rifiutato di fare quelle pubblicità perché a me non piace il colore rosso. Preferisco l’arancione che invece rappresenta un’altra compagnia telefonica… quelli però già hanno Fiorello che è un vero e proprio animale da palcoscenico… io invece sono solo un animale.

Uno dei segreti del tuo successo è il coinvolgimento del pubblico in ciò che fai e scrivi. Qual è l’esperienza più bella che hai avuto in questo senso?
Sicuramente quando ho pubblicato il post Tazzone da latte dove chiedevo di inviarmi la foto della tazza usata per la colazione dai miei lettori. Ho ricevuto un sacco di foto e ne ricevo ancora oggi! E infatti successivamente ho creato una pagina apposita perché tutti i nuovi arrivati potessero aggiungersi alla nostra tavolata che è sempre più lunga! Questo mi rende davvero felice.

Hai avuto anche esperienze imbarazzanti? Si sa, la fama porta con sé anche guai…
Mi metto in imbarazzo da solo ogni giorno… basta leggere il mio blog!

Tuo nonno era il grande attore che interpretò Baloo nel film Disney “Il libro della giungla”. Anche se la tua fama,ovviamente, è dovuta esclusivamente alle tue abilità,è comunque frustrante dover mantenere così alta la buona reputazione della famiglia?
Non sai quante volte mi sono sentito dire “raccomandato”! Ho provato a fare l’attore proprio per seguire le orme del nonno ma, come ho già detto, non sono proprio capace. In compenso questa cosa mi ha aiutato perché poi, quando sono diventato famOrso grazie a ciò che scrivo, le persone hanno capito che in qualcosa almeno sono leggermente più capace. Ma comunque la maggior parte delle visite sul mio blog vengono dalla ricerca su Google “nipote dell’Orso che ha interpretato Baloo e che non sa proprio recitare ah ah ah”.

Tuo cugino Tim è emigrato negli Stati Uniti ed ora ha un ruolo di rilievo nel “Cleveland Show”. Piacerebbe anche a te lasciare l’Italia per nuovi lidi dove il lavoro animalesco è maggiormente apprezzato?
Vedi? Tutti nella famiglia sono attori mannaggia alla miseria! Guarda, a me piacerebbe pure lasciare l’Italia ma appena esco dall’area protetta partono colpi di fucile da tutte le parti! Ecco perché ho deciso di diventare un blogger: sto chiuso nella mia tana e ogni tanto mi affaccio e faccio gnè gnè ai cacciatori!

Oltre ad essere un blogger famoso, stai iniziando un’attività nel campo della produzione del miele- la tua golosità precede la tua fama!Come sono i tuoi rapporti con la mafia delle api?
Ehm, la mafia delle api non esiste, giuro! Loro sono buone e brave e mi aiutano sempre! Davvero! Non mettete voci false in giro!
Comunque ricordate di acquistare sempre il miele di Orso Chiacchierone, il più buono che c’è! Ogni due vasetti uno è in omaggio e se vi iscrivete al mio blog avrete il 10% di sconto su ogni prodotto acquistato!
Non c’è tempo per andare in letargo ma c’è sempre tempo per mangiare il miele di Orso Chiacchierone! Solo nei migliori negozi del bosco!

So quanto tu tenga alla tua privacy, ma se non ti faccio questa domanda rischio il linciaggio dalle fan! Dopo la tua relazione storica con Orsa Polare, il tuo cuore ha di nuovo trovato l’amore?
Voglio che si sappia una volta per tutte: la mia storia con Orsa Polare è finita perché lei era davvero fredda! Poi… il mio cuore ha di nuovo trovato l’amore? Boh, dovete chiederlo a lui! È un tipo alquanto riservato! 😛

foto     V. in collaborazione con Orsochiacchierone ,che ringrazio molto-è sempre bello incontrare persone con cui sparare ‘scemenze’-specialmente per aver reso giustizia alla mia bellezza! ❤

Categorie: CollaboramiTutta! | Tag: , , , , , , , , , | 32 commenti

Blog su WordPress.com.