Articoli con tag: l’insostenibile leggerezza dell’essere

Giorno 23. Un libro che credevi fosse come la gente ne parlava e invece sei rimasta o delusa o colpita.

Secondo me è il titolo che è fuorviante, che dà un senso di pesantezza. Quando dicevo “Ho intenzione di leggere/sto leggendo L’insostenibile leggerezza dell’essere” la gente sgranava gli occhi dicendo “Tu sei pazza,non arriverai mai in fondo,morirai di noia prima”. A me è piaciuto, trovo che Kundera sia uno dei pochi scrittori dell’est (che non mi piacciono generalmente per questo motivo) a non essere troppo prolisso.

V.

 

[Lo so,lo so che vi è mancato il mio stress da libri! 😉 ]

Annunci
Categorie: 30 giorni di libri 30 giorni di me | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , | 19 commenti

Blog su WordPress.com.