Anatomia di un amore.

Il mio viso sprofonda nel tuo collo,in quello che, in anatomia, si chiama triangolo sopraclavicolare.
Triangolosopraclavicolare,ecco perchè l’anatomia non mi è piaciuta. Si dimentica del profumo che ha la pelle-la tua pelle-di quanto ci stia bene sulla mia. Immobile,resto li,abbracciandoti senza chiedere il permesso,mentre mi domando se senti il battito del mio cuore. È assordante. Imbarazzante. Come fai a non sentirlo? Si getta con violenza sul mio sterno,quasi volesse raggiungerti attraverso tutte quelle ossa,tutti quei muscoli,tutta quella pelle,tutti quei vestiti.
Intossicata dalle endorfine cerco la donna adulta che credevo di essere:sento il rumore dei suoi tacchi sul suolo,mentre sta scappando via. Insicura,come una ragazzina,infilo le mani fredde sotto la tua maglia per farti ritornare da me:ti perdi nella tua testa e non so dove vai.

I rumori della città si insinuano in quella stretta e mi ricordo che intorno c’è un mondo di cui mi ero scordata: alberi,macchine,clacson fastidiosi,persone,cani,vita che i miei sensi si sono dimenticati di registrare. Per ore. La città è solo un luogo-potrebbe essere qualunque città-solo strade,asfalto per i nostri piedi veloci. Duecento muscoli per un passo,uno solo per raccontare tutte le parole,tutte le domande e le storie che finiscono per riempire il poco spazio che separa i nostri corpi.
Dita che si cercano,si mescolano, si confondono. La continuità di uno stimolo inibisce ogni reazione,ogni risposta:i recettori del tatto si adattano,smorzano ciò che sentono. È una forma di difesa che il mio corpo ignora ogni volta che le tue mani lo accarezzano.

La tua bocca si avvicina alla mia,sai cos’è un bacio? Ventinove muscoli facciali,cinque paia di nervi cranici,ossitocina,cortisolo,la pressione che si alza,le pupille che si dilatano,6 calorie consumate. Solo un bacio. Solo meccanica,chimica e saliva. Solo questo. Ma sino a quando non l’avrai dato,non ne puoi conoscere le conseguenze.

V.

Annunci
Categorie: Parole che sembrano racconti | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 56 commenti

Navigazione articolo

56 pensieri su “Anatomia di un amore.

  1. Cultura?

  2. Interessante… quasi da Chuck Palahniuk in certi punti… l’ossessione medica che si infiltra nelle parole… mi piace. Brava V.

  3. Avrei voluto scrivere una cosa del genere, e ci ho forse anche provato una volta, cercando il punto di repere di una felicità istantanea tra fossette del mohrenheim e apofisi ensiformi; ma ecco, niente di paragonabile. Bellissimo.

  4. Conseguenze talvolta disastrose…
    Non c’entro niente con questo commento, è il mio pessimismo che parla a vanvera rifatevela con lui, io me la squaglio…

    • Ahahahah!
      Comunque hai ragione,a volte le conseguenze sono disastrose. Altre no.
      Ma sino a quando non provi…

  5. Spettacolare V.! L’ho sentito … l’ho sentito tutto questo post, un pugno in pieno stomaco … una carezza sulla pelle …

  6. Importantissime le 6 calorie.

    • Vuoi mettere?
      Invece di dire ‘mi vado a fare una corsa’ o ‘vado in palestra’,si può sempre dire ‘vado a limonarmi selvaggiamente uno,per dimagrire!’

  7. Leggendo mi è venuta voglia di Nutella, e di un bacio, magari fatto di Nutella. …anche se un bel bacio, uno di quelli di cui vuoi ignorare le conseguenze, vincerebbe su tutti i fronti (anche sulla Nutella) 🙂

  8. Bel post ma la mia scissione si fa sentire e la mia parte razionale e cagacazzi domanda: ma vi siete lasciati? Scrivi ” ritorna da me” e parlavi in altro post di letti vuoti, che accadde?

    • No,no non sono cose che ho scritto pensando alla mia vita,me le sono inventate! (ve bè magari qualche dettaglio c’è,ma nulla di tragico!) 🙂

  9. Anche a me il triangolo sopraclavicolare piace molto. 🙂

    • È proprio un luogo ameno!

      • ah ma è anche la mia parte preferita! quella dove affossare la faccina infreddolita ed annusare il calore che meglio diffonde il profumo del mio adorato! morbida e accogliente…
        ti dirò, non è male nemmeno il nome! 🙂

      • Effettivamente,li,si sta così bene che il nome perde d’importanza! 🙂

  10. La cosa più bella è il percorso dei nervi cranici fino alla corteccia.

  11. Wow, che brava!

  12. L’ha ribloggato su cristina capodaglio.

  13. bel pezzo! complimenti. un lato dell’amore cui non avevo dato credito!

  14. bello,intenso,vivo…in sintonia con i miei pensieri… 🙂

  15. ehi ehi ehi, ma qui si fa sul serio, la V.è diventata una scrittrice coi controc…coi fiocchi.
    Oh, se passi dalle mie parti c’è un premio da ritirare (lo so, è una rottura di p…e, ma con qualcuno… me la dovevo pur prendere).

  16. Paola

    Bello, molto
    Ti seguo volentieri
    Paola

  17. eh un bacio è tutto in fondo 🙂

  18. Una lettera a caso

    Forse è perché l’amore non ha né forma né sostanza, c’è o non c’è. Siamo noi, dopo, a dargli una forma, una sostanza e un profumo…

    Bellissimo post.

  19. Sono stato rapito e trascinato in questo vortice amoroso dove sensualità e medicina diventan cosa sola. Brava, complimenti veramente.

  20. Che brava che sei 🙂

  21. Ti arrivano i miei commenti?!?! 😦

    • Certo che mi arrivano!perché?

      • Perché commento, ma secondo me alcuni, nei giorni sxorsi non sono arrivati… non solo scritti a te!! WP mi sta dando qualche problema. Non riesco nemmeno a leggere molte notifiche…uffaaa

Dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: