“Falling In Love (Is Hard On The Knees)”

Ci sono amori che nascono proprio al centro del petto,non sai nemmeno come,proprio come un battito:autogenerato,autoalimentato e completamente fuori dal tuo controllo. Che tu ti puoi anche sedere comodo comodo sulla sedia a pensare:”Smetti di battere,smetti di battere,smetti di battere”,ma lui fa come gli pare. Così non puoi decidere di non amare più una persona,di punto in bianco. Perchè quel cavolo di amore malato si autoalimenta,ti si ficca sotto la pelle e assorbe tutto quello che c’è da assorbire. Anche di più. Molto di più.

Per fortuna ci sono gli infarti.

Amorosi,s’intende.

 

V.

Categorie: Think! | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 29 commenti

Navigazione articolo

29 pensieri su ““Falling In Love (Is Hard On The Knees)”

  1. Già. Sfortunatamente succede anche questo. Il problema è sempre lo stesso. Ti costringi a non pensare (nel caso che scrivi: smetti di battere, smetti di battere) e cosa succede? Il tarlo del pensare incomincia a roderti dentro. E sei finito. Ti consuma così, semplicemente. Senza un colpo d’avvertimento. Solo un semplice prosciugamento.

    • Fortunatamente questa cosa è successa tanto tempo fa. Però la vedo accadere spesso,specialmente ad amiche. La cosa più bella di questi amori è quando ti accorgi di quanto sei stato idiota (l’ infarto appunto).

  2. Temo che domani avremo molto di cui parlare.

  3. Se no che amori sarebbero?

  4. è vero. alcuni non se ne vanno mai. o quasi. cioè rimangono lì, dentro, infondoinfondoinfondo e continuano a battere… un pò piano ma battono.

  5. A me capita lo stesso, sempre in centro, ma un po’ piu’ in basso rispetto al petto.🙂 Che tu dici, smettila smettila, smettila, ma lui tira diritto e fa come gli pare.

  6. ahha l’infarto amoroso mi piace🙂

  7. firesidechats21

    Ci si può sempre sparare, sul cuore. Rapido, traumatico e con tanto effetto splatter, che a molti piace😀

  8. Almeno fossi morto..

  9. Mh. L’amore deve fare un po’ male ogni tanto. Troppa gioia è nociva alla salute!

  10. leparoledinessuno

    A Gennaio 2012 ho passato 15 giorni ESATTAMENTE come scrivi tu !
    Sono momenti che mettono in discussione tutto.
    E non sai che fare.
    Tutto questo, comunque fa parte della Vita, bisogna accettarlo, farlo proprio e, tutto sommato meno male che ci sono questi momenti !
    Ti senti vivo anche se stai male come una Bestia !

  11. Infatti il problema è che,assurdamente,ti fanno sentire vivo. E non sai come staccartene!

Dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: