Gli Italiani sono degli idioti. (scusate l’eufemismo)

Non mi piace scrive nè discutere di questioni politiche o pseudo tali perchè mi altero troppo. Un tempo avevo degli ideali,ero schierata e convinta di certe prese di posizione. Oggi sono un’elettrice disillusa,scettica,critica,insomma una figa di legno della politica che si tiene ben stretto,facendotelo però annusare,il proprio voto. È che certe cose proprio mi irritano e non ce la faccio a non esprimere al mondo il mio pensiero (nonostante il mondo proprio non me l’abbia chiesto).

Innanzitutto odio la gente che si ritiene una grande esperta di politica e deve spiattellarmi, alla velocità di 5 stati al secondo,il suo pensiero su Facebook. Gente che, tra l’altro (come la sottoscritta, sicuramente), ha sempre avuto la pappa pronta e non si è mai curata veramente di ciò che gli accadeva intorno e che magari l’ha pure votato B. (non la sottoscritta).Per carità è un paese,almeno formalmente,libero e ognuno può dire quel che gli pare,ma non fare il superiore se poi sei una piccola e dolce pecorella bianca impegnata a seguire la massa senza nemmeno accorgertene.

Ovviamente mi sto riferendo,in particolar modo,all’attesissimo scontro tra titani: Berlusconi vs Santoro. Io non l’ ho visto. Già la cosa di per se puzza,ma ovviamente gli Italiani sono bravissimi a tapparsi il naso quando c’è odore di marcio. Penso che la maggior parte dei miei connazionali abbia preso la qual cosa come uno spettacolino ludico,alla stregua di Uomini e Donne,aspettando che il signor B. venisse  affossato dalla linguaccia di Santoro (linguaccia che è stata prontamente mozzata). Restando a tal proposito alquanto delusi,da quanto ho potuto leggere pressochè ovunque.

Non è che per caso,miei cari creduloni,avete notato che B. ultimamente è ovunque? L’ho perfino visto in un’intervista riguardante il Milan su Italia 2  (ovviamente del tutto casulamente).Vuole disperatamente salire alla ribalta e il mezzo televisivo è l’arma per eccellenza. Con il calcio attira l’attenzione degli sportivi,con la sua nuova giovanissima e zoccolissima compagna attira gli amanti del gossip e con la sua bella comparsata nel salotto di Santoro cattura l’attenzione di chi crede di essere immune dal fascino berlusconiano. Così si parla di lui,delle cose assurde che dice,distogliendo l’attenzione dai problemi reali e dalle imminenti elezioni.

Ciò che rimprovero agli Italiani,oltre alla nostra indole truffaldina,è la completa assenza di senso critico,fuggito probabilmente alla prima edizione del G.F. Prima di prendere per oro colato tutto ciò che ci viene proposoto come “soluzione” o “svolta epocale” o “cambiamento”,da qualunque fazione politica,dovremmo sollevare mille ma e altrettanti però. Quando non avremmo più obiezioni da fare,quella sarà la strada.

Abbiamo la fortuna di vivere in una democrazia,non affossiamoci con le nostre mani!

V.

Annunci
Categorie: Think! | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 41 commenti

Navigazione articolo

41 pensieri su “Gli Italiani sono degli idioti. (scusate l’eufemismo)

  1. È uno showman, un carismatico, un condottiero. Questo sa fare, e lo sa fare benissimo. Un eccellente sofista, un epicureo per natura.

    Siamo in campagna elettorale…è normale che la tv si riempia di politici. In giro non c’è solo B., ci sono un po’…anzi no: ci sono tutti.

    Ti dirò…se questo stare perennemente in tv può ledere l’affissione di manifesti per la città…ben venga.

    • Certamente. Ma l’italiano è in grado di scegliere se farsi rimbabire da un ciarlatano o meno.

      • Basta non accendere la TV 😉
        La realtà è che non c’è nessuno, attualmente, che susciti voglia di votare. L’unico, forse, era Renzi, ma l’hanno bocciato.
        Chi si può votare? Attualmente non c’è nessuno. Probabilmente alla fine voterò chi lederà meno il lavoro di mio padre. Il resto è il nulla. Tutti incapaci, tutti corrotti, tutti bravi predicatori.

      • Appunto basta non accendere la tv,ma molti l’hanno fatto.
        Non volevo dare consigli su chi votare o meno,ma vorrei solo che gli italiani si scantassero un attimo e non si facessero abbindolare da trovate pubblicitarie!

      • Ma sisi, l’avevo capito. Era giusto per dialogare un po’.
        Non farsi abbindolare…alla fine tutti abbindolano…bisogna solo scegliere chi sarà il carnefice.

        Un saluto, bionna ;P

  2. Era terribilmente divertente ieri leggere gli stati che fioccavano su Facebook. Il popolo italiano si riunisce a commentare le stesse cose soltanto la sera della partita, di solito. Il fatto che lo scontro di ieri abbia suscitato tale corsa alle tastiere per esprimere il proprio parere significa soltanto che oramai per noi la politica è un gioco, una barzelletta. Su Twitter le persone facevano visibilmente a gara per inventare la battuta più divertente, non per esprimere un concreto pensiero. L’atteggiamento standard dell’Italia da tempo oramai è quello di chi si lamenta, ma non alza un dito per cambiare le cose. Siamo sì vittime, ma amiamo esserlo perché possiamo frignare e puntare il dito dicendo “E’ tutta colpa sua!”. Berlusconi non è sicuramente il mio idolo e non incarna la mia idea politica (non c’è nessuno che ci riesca, a dire la verità), ma è indubbio che oramai sia un capro espiatorio. La gente crede che vada tutto male per colpa sua; io credo che i problemi dell’Italia non siano nati 10 anni fa, ma un secolo fa. Solo che prima la maggior parte delle persone stava economicamente bene, adesso invece non riesce ad arrivare alla fine del mese… Ma le basi per la crisi sono state poste tante tempo fa, non soltanto durante il governo di Berlusconi.

    • D’accordissimo con te. La situazione in cui ci troviamo non si è di certo creata in due giorni e non per colpa di una sola persona.
      Siamo molto a bravi a fare gli struzzi,lo facciamo da secoli!

  3. Io invece rimango sempre allibito davanti alle competenze dell’italiano medio tramutatosi improvvisamente in politologo. Il confronto non l’ho visto perché ero in Gazzetta a discutere d’altro, ma potrei comunque guardarlo giusto per capire i contenuti trasmessi dalla serata dato che, per quanto scarni o irrealizzabili o semplicemente populisti, sono stati tirati in ballo.

  4. firesidechats21

    Ma quello di ieri sera è stato uno spettacolino ludico!! Da un lato Berlusconi, che è uno showman televisivo, vestito di quella ridanciana tracotanza alla “io so io e voi non siete un cazzo”, dall’altra Santoro e Travaglio che sono comunque dei gran furboni e tirano acqua al proprio mulino. Ad un certo punto quasi mi aspettavo che una delle due parti gridasse all’altra “specchio riflesso!” D:

    Io sono fermamente convinto che la Storia sappia spiegare ed insegnare tutto ciò che non capisci o non sai: buttando un occhio al nostro passato si comprende benissimo perchè gli Italiani siano così.

    Vorrei che gli italiani fossero mediamente più onesti e critici, certo, ma anche informati e soprattutto almeno consapevoli di come funzionino la nostra Costituzione e il nostro sistema politico perchè c’è gran confusione. Il fatto è che c’è un interesse più o meno conscio affinchè le cose rimangano così, sia da parte dei molti (non tutti) politici “deviati” sia da parte degli Italiani alla maggior parte dei quali sostanzialmente non interessa un cazzo di niente basta avere il piatto pieno di pasta asciutta.

  5. Il problema degli italiani è che invece di usare internet per informarsi passano il tempo sulla vetrina di facebook a fare “commenti” sul talkshow politico di turno senza nemmeno realmente sapere che cosa scrivono e che cosa ascoltano! Sono ( diciamo che siamo, eh, pure io nel mio piccolo, mi sa) come gli struzzi con la testa sotto terra che sbatacchiano ali e didietro, che hanno in bella vista!

  6. a me non me ne può proprio fregare nulla 🙂

  7. queenofallexcuses

    Ringrazio il cielo che la sua campagna elettorale non arriva fin qui!

  8. Nemmeno io ho visto lo scontro tra titani (titanic? Ma forse anche sì), ingenuamente penso che continuare a vedere i teatrini di B. equivalga a dare troppe attenzioni a un bambino che fa i capricci.

    Comunque basta pensare all’italiano medio per capire perché B. non si sia ancora politicamente estinto 😦 Quell’italiano medio che dopo le elezioni di B. non aveva votato per il suo partito (ne avessi trovato uno che ammettesse di averlo votato!), quello che esalta i furbi ma quando si va a votare “sono tutti uguali”. Dài che se mi scaldo io, poi ti scaldi tu e ci invita Santoro -peccato che Travaglio potrebbe zittirmi con nulla, ma quanto è sexy Travaglio? (così tanto per far andare in vacca le mie considerazioni politiche 🙂

    • Ahahaha!Quant’è sexy Travaglio!Ahahaha
      È vero nessuno vuole ammettere di aver votato B.,si vergognano troppo!

  9. Aspettavo questo post.
    Sono una grandissima ignorante, non capisco un tubo di politica e mi vergogno a dirlo ma lo ammetto. Per questo non ne parlo e, per questo, giovedì mi ero ripromessa di acculturarmi in merito ma mi sa che ho sbagliato canale. Hai ragione quando dici che lo spettacolo che hanno offerto (nonostante tu non l’abbia visto) è stato squallido. Al punto da farmi addormentare visto che dopo 30 minuti la mia mente ha partorito una brillante idea: chiudere gli occhi visto che da imparare c’era ben poco.
    Sai però cosa mi sento di dire visto che inizio a conoscere le nuove generazioni? Che forse forse meritiamo uno stronzo così, uno stronzo che sa come fotterci visto che, sa che siamo una massa di ingenui che ci facciamo raggirare da qualche numero di cabaret ben costruito e servito su un piatto d’argento in prima serata. Bene! Continuiamo a votarlo, tanto così andrà a finire.

  10. Perfettamente in sintonia con quello che hai scritto …

Dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: