Ma ora basta parlare di me,parliamo di te. Cosa pensi di me?

Non mi piace parlare di me,anche se vi sarete fatti l’idea opposta, date le tematiche dei miei post. Quando non c’è uno schermo e svariati chilomentri a dividermi dal mondo sono semplicemente xxxxxxx xxxxxx, così mi chiamano di solito. Sono “la ragazza con i capelli lunghi biondi” ,nessuno sa molto di più. Sorrido gentilmente,rispondo in modo educato. I bambini mi adorano,le vecchiette vorrebbero adottarmi come nipote. I miei coetanei o mi amano o mi odiano. Sinceramente non so da cosa dipenda,la mia robusta corazza esterna fatta di eyliner messo con cura e vestiti sempre perfetti per l’occasione,resta sempre uguale.

Anche le persone che frequento da svariati anni non sanno molto di me. Mi definiscono figlia,compagna di scuola,migliore amica,ma la loro definizione si riflette solo sulla mia lucente corazza,non va più in profondità.  E sorrido. E ascolto. Sono le cose che so fare meglio,sono le mie armi.C’è chi mi trascina nel mondo,costringendomi ad usarle,anche se non vorrei. Non sono,non voglio esserlo,una persona ipocrita,ma a volte sulle mie labbra si disegna un sorriso che nasconde pensieri cupi e acidi, mentre parole già dette e ormai cosumate attraversano la mia testa,da un’orecchia all’altra.

Stretta in mini abiti,con ai piedi le miei scarpe migliori esco tra la gente fasciata anch’essa nei suoi abiti del sabato sera. Mi mimetizzo,sentendomi ingrediente  non si miscelato bene con il resto. Un tempo vivevo per quegli sguardi che scivolavano frettolosi sulla mia scollatura,quei sorrisi che apparivano su labbra desiderose di far altro, invece che sorridere. Aria fresca per la mia autostima.

Donna,se così davvero mi posso definire,che non ti richiama,che ogni tanto sparisce,che non perdona,che farebbe di tutto per te,che ti aiuta quando può,che non ha bisogno di nessuno,che ti ascolta e consiglia. Questa è,o meglio crede di essere, xxxxxxx xxxxxx.

Poi c’è V.,che voi tutti conoscete.Che conoscete meglio di chiunque altro. V. è colei che scruta ogni centimetro del suo corpo dannandosi per ogni piccola imperfezione,è colei che deve specchiarsi in ogni superficie riflettente per controllare che la sua splendente corazza rimanga tale. V. vive nei libri,nelle centinaia di storie di cui si circonda per sentirsi meno sola. V. si sente sola,da sempre. Non importa quante persone ci siano o non ci siano intorno a lei, pensa di avere solo se stessa. V. ha avuto bisogno di braccia sempre diverse che la stringessero per dimostrare,non si sa bene a chi,che qualcuno,che tanti,la desideravano. E ora che ha finalmente trovato le braccia in cui il suo corpo si inserisce perfettamente,vive nel costante ed eterno terrore di perdere quell’abbraccio.

V. nasce già grande. V.deve proteggere sempre chi le sta vicino. V.non parla se non con se stessa,nascondendo le sue parole al mondo dietro falsi sorrisi. V. sa tante cose,ma ne vorrebbe sapere di più. V. si domanda sempre cosa faccia di sbagliato per allontanare le persone,è una domanda sempre fissa nella sua testa. V. è spesso invidiosa,iper critica,super selettiva. Fa quello che vuole,ci pensa xxxxxx xxxxx ad inventare scuse. Ha sogni che strabordano dal cassetto e probabilmente stanno iniziando a putrefarsi. V. sta bene in pigiama,con i capelli raccolti e con il trucco sbavato. V. vorrebbe un figlio,ma xxxxxxx xxxxxx le sussurra mille validi motivi per tenere a freno gli ormoni.

V. ha sempre avuto bisogno di intrappolare i pensieri nell’inchiostro,perchè liberarli sotto forma di suono è troppo difficile. xxxxxxx xxxxxx si siede al tavolo di un locale con gli amici,con i suoi capelli perfettamente lisci,le gambe accavallate e rossetto chanel sulle labbra,scrutando i volti di chi le sta intorno; V. si preoccupa di guardare le altre ragazze tartassando mentalmente la sua autostima. xxxxxxx xxxxxx ride,scherza,V. vorrebbe solo essere abbracciata,avere qualcuno che le sussurri che andrà tutto bene. V. sogna,fantastica,inventa storie. xxxxxxx xxxxxx è pragmatica,maniaca delle pulizie,le piace avere gli oggetti nel posto giusto.

V. crea e stistema parole nella sua mente, xxxxxxx xxxxxx le batte veloce sulla tastiere con la sua manicure perfetta.

 

V. e xxxxxxx xxxxxx

 

Categorie: Think! | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 44 commenti

Navigazione articolo

44 pensieri su “Ma ora basta parlare di me,parliamo di te. Cosa pensi di me?

  1. certo che hai un nome che pare un codice fiscale erotico cara xxxxxxxx😉
    però direi che il connubio tra le due è perfetto a quanto si legge

    • Non ci avevo pensato!Certo che anche tu sei malizioso caro mio ;D
      Grazie per il bel complimento!

      • ahhaha immensamente malizioso😉
        (si evince anche dai miei racconti)
        e non è un complimento, ma la pura verità di lettura

  2. Entrambe molto dolci…🙂

  3. firesidechats21

    Ti ritrovi dove si intersecano i due lati -quello visibile, luminoso e quello oscuro, nascosto- della Luna…grazie per aver fatto conoscere, almeno in parte, xxxxxxx xxxxxx🙂

    • Grazie a te per aver letto! (adesso che mi ci fai pensare avrei potuto chiamare il post the dark side of the moon!)

      • firesidechats21

        Come to the Dark Side! (we have cookies)😉

  4. Che poi, in tutta franchezza, non conosco xxxxxxx xxxxxx, ma a me V. piace un casino.

  5. Dovresti lasciare uscire V. fuori a giocare ogni tanto, anche nella vita reale!

    • Eh quando l’ho fatto è spesso tornata con diverse ammaccature!😉

      • Prima o poi le ammaccature guariscono..ma il sentirsi soli, il sentirsi vuoti difficilmente passa! Ci sarà di certo qualcuno che ti apprezzerà per come sei, proprio come noi che ti leggiamo🙂 buona fortuna!

  6. “Voilà! Alla Vista un umile Veterano del Vaudeville, chiamato a fare le Veci sia della Vittima che del Violento dalle Vicissitudini del fato. Questo Viso non è Vacuo Vessillo di Vanità ma semplice Vestigio della Vox-populi, ora Vuota ora Vana. Tuttavia questa Visita alla Vessazione passata acquista Vigore ed è Votata alla Vittoria sui Vampiri Virulenti che aprono al Vizio, garanti della Violazione Vessatrice e Vorace della Volontà!

    L’unico Verdetto è Vendicarsi, Vendetta! E diventa un Voto non mai Vano poiché il suo Valore e la sua Veridicità Vendicheranno un giorno coloro che sono Vigili e Virtuosi.

    In Verità questa Vicissuas-Verbale Vira Verso il Verboso, quindi permettimi di aggiungere che è un grande onore per me conoscerti e che puoi chiamarmi V!”

    Tutti siamo incastrati tra due mondi. Il fatto è che, in realtà, siamo sia l’uno che l’altro.

    • Uno dei miei film preferiti!
      Meno male che siamo entrambi,o anche più,mondi…se no sai che noia?!😉

  7. solounoscoglio

    non avevo capito proprio niente di V non mi sembrava perfettina….
    alla ricerca di risposte si, ma maestrina perfettina si. ma,, tu chi preferisci interpretare V o xxxxx xxxxxx!

    • Infatti la perfettina è xxxxxxx!
      Mi piacciono e non mi piacciono entrambe,per motivi diversi. Con V. mi sento più a mio agio,con xxxxxxx più “protetta”

  8. solounoscoglio

    Mi hai ispirato per un post appena pubblicato. Ogni tanto bisogna fermarsi davanti lo specchio per guardarsi oltre e quello che ho visto di yyyyy yyyyy non mi è piaciuto… meglio scoglio.

    • Corro a leggere!

    • Ah!E questo post l’hai ispirato tu con quello che hai scritto qualche giorno fa su una blogger.
      Le tue parole mi sono tanto piaciute e ho desiderato che qualcuno scrivesse di me…quindi me lo sono autoscritta!😄

      • solounoscoglio

        così si fa, aiutati che dio ti aiuta! ma dammi tempo, lasica che ti conosca anche a te un pò di più e magari se mi sento ispirata, una sputtanatina te la faccio volentieri sul mio blog…ihihihh oggi sono superperfida….

      • Ahahha!Bè se è come quella che ho letto,benvenga!

  9. solounoscoglio

    ci penserò….a presto…a belli capelli….

  10. Una è l’Io, l’altra è il Sé.

  11. Oh, io conosco sia xxxxxxxxxxxxxxx xxxxxx sia V. e, indipendentemente da con chi abbia avuto a che fare, posso assicurare che vale la pena conoscerle. Entrambe.

    Eppoi mi vuole “accasare”.

  12. Caspita !
    Io sono nuovo e non conosco nè V, nè xxxxxxx xxxxxx.
    Però q uella povera xxxxxxx xxxxxx neanche le iniziali maiuscole hai messo.
    Proprio non ti sta simpatica.
    D’altra parte V parte in tromba, ma poi si ferma subito con un punto.
    Forse ci vorrebbe Vxxxxxxx Vxxxxxx.
    E forse c’e’ davvero !

    • E invece non c’è!😉
      V. è solo uno pseudonimo,il mio vero nome ha tutt’altra iniziale. xxxxxxx xxxxxx è la “me nel mondo” quindi mi deve stare per forza simpatica…almeno un po’!😀

  13. Ciao Xxxxxxx, io sono Xxxxxxxx (e comunque sì, le “x” sono sexy), piacere di conoscerti.😀

  14. Ciao V. e sua complice xxxxxxx xxxxxxx (non ricordo quante x ci sono, perdonami!!!), non avete idea di quanto mi sono riconosciuto nella vostra storia! E vi ringrazio perché a vostro modo mi avete fatto sentire meno solo! Non vi conosco, sono un nuovo vagabondo del vostro mondo blog, ma spero che anche V. trovi il coraggio di uscire di tanto in tanto senza paura di tornare ammaccata! Ogni tanto qualche livido fa bene! Ve lo dice uno che vive in un guscio di tartaruga, più nell’ombra che nella luce😉 E’ stato un grande piacere!

    • Il piacere è tutto mio!
      Purtroppo so di non essere la sola a vievere questa “dualità”. Sarebbe bello se tutti fossimo un po’ più veri!

      • Tremendamente, confido sempre che prima o poi si troverà qualcuno con cui esserlo. E spero che tu, cara V., non me ne voglia xxxxx xxxxx naturalmente🙂, lo incontrerai🙂 In bocca al lupo e tanti complimenti per il tuo blog!

      • Grazie!
        Per mia fortuna questa persona l’ho già trovata!

  15. “perché la vita è un brivido che vola via
    è tutt’un equilibrio sopra la follia….
    ……….sopra follia!
    senti che fuori piove
    senti che bel rumore.”

Dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: