Giorno 4. Il libro più brutto che tu abbia mai letto

   L’ho letto, obbligata dall’istituzione scolastica, in prima o seconda liceo. Io non capisco perchè, con tutti i libri favolosi partoriti dall’umanità la scuola propini sempre delle cavolate madornali. Al di là del genere e della trama, che può piacere o meno, non ricordo che l’autore brillasse per qualità letterarie! Una sorta di Harmony storico.

Ah la scuola!

V.

Categorie: 30 giorni di libri 30 giorni di me | Tag: , , , , , , , , , , | 22 commenti

Navigazione articolo

22 pensieri su “Giorno 4. Il libro più brutto che tu abbia mai letto

  1. oddio, manfredi.. lo avevano fatto leggere anche a noi; c’era l’alternativa dello “scudo di talos”, ma non credo fosse tanto meglio.. libro terribile e pesantissimo😐

    • Si anche a noi avevano dato questa “grande” alternativa!

      • disavventure del liceo parte 1: i libri di Manfredi

      • Ripescando trai i ricordi mi è venuto in mente un altro pessimo libro,stranamente non di Manfredi!
        Ovvero “Pompei” di Rober Harris. La sola cosa che mi ricordo è che mangiano anguille!

      • ahaha, per fortuna mi sono salvata: ho cambiato liceo😀

      • Ahahhaha! Soluzione drastica! Scappiamo tutti da Manfredi e soci!

  2. Tuailait. Ma tutta la serie.

    • Ahahahah!Un po’ con vergogna ammetto di aver passato il mio periodo di retrocessione all’adolescenza con quei libri!Il mio lato romantico spesso ha la meglio sul lato razionale e oggettivo!
      Però sei il primo uomo che ammette di averli letti!

      • “Non criticare qualcosa che non conosci” (Autocit.)

      • Giusto. Però avresti potuto fermarti al primo! Quindi sei un romanticone!

      • No, ho finito pure i libri di Paolini, nonostante facessero abbastanza cagare. Una volta che inizio una cosa, la finisco.

      • Cosa non ti è piaciuto?

      • Beh, diciamo che Eragon/Eldest/Brisingr/Inherittance (o come cacchio si chiama) non aggiungono nulla di nuovo. La storia si banalizza e non fa il salto di maturità necessario rimanendo sempre “infantile”. Sarebbero stati bei libri quando avevo quattordici/quindici anni. Ora, lasciano il tempo che trovano.
        Senza contare la mancanza di originalità.

      • Non hai tutti i torti. Mi sa che il problema è mio che dimostro, a volte, 14 anni!

      • O magari sono io troppo pretenzioso lol

      • Tanto lo so che in camera hai il poster di Edward e Bella!😀

      • Non ho poster. :C

  3. eklektike

    Fanno leggere Manfredi A SCUOLA?! Dio, come siamo caduti in basso…

  4. prigionieradeldeserto

    Non ho avuto il piacere di leggere questo libro, ma ho letto “Lo scudo di Talos” e da lì ho odiato gli Spartani. Poi sono stata a Sparta e ho visto che era un villaggetto persino peggio di dove vivo io e ho pensato che questo libro ai poveretti deve avergli portato sphyga, perciò ho smesso di odiarli…

    • Ma il problema non sono gli spartani,ma Manfredi!Perchè non ho avuto la voglia/follia/masochismo/interesse nel leggere altri suoi romanzi,ma questo deve aver rovinato popolazioni su popolazioni!

  5. Moby Dick…decisamente…a un certo punto ho saltato quattro capitoli e mi sono letto la fine. Nauseante, a dir poco.

Dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: