Nutelliamoci!

E’ la prima volta che faccio una cosa del genere. Mi sento un po’ la Parodi, quella impacciata dei primi tempi che di cucina non ne capiva poi così tanto. A me nessuno ha mai insegnato niente: chi fa da se fa per tre! Mi piacerebbe però coinvolgere anche voi nei miei esperimenti culinari, con l’ umiltà di una dilettante, sperando che un giorno qualcuno di voi mi scriva.” V. ho provato la tua ricetta!”

Inizierò con una ricetta piuttosto semplice, ma dal gusto eccezionale: la torta alla nutella! L’ ho fatta ieri sera e non ce n’è già più traccia.

Ingredienti:

  • 160 g di farina
  • 150 di zucchero
  • lievito *
  • 50 g di fecola di patate
  • 3 uova
  • nutella
  • 200 ml di latte
  • 200 ml panna da montare

Iniziate con il separare l’albume e il tuorlo aggiungendo a questo lo zucchero, mescolate e montate a parte l’albume.

Aggiungete allo zucchero e al tuorlo il latte, mescolate e aggiungete 3 cucchiai abbondanti di nutella. Mescolate in modo da uniformare il tutto.

Unite farina, fecola e lievito. *[Per quanto riguarda la quantità di lievito dipende da quanto volte far lievitare la torta: io ne ho messi 4 g (in genere, specialmente per questo tipo di torta è meglio abbondare)]. Aggiungete il tutto all’mpasto setacciando e mescolando .

Infine aggiungete l’albume montato e mescolate con un cucchiaio di legno sempre dal basso verso l’alto (in modo da non smontarlo).

Ricoprite la teglia con carta da forno. [Vi sconsiglio di imburrarla perchè dovendo poi togliere la torta dalla teglia rischiate di roperla!]. Siccome mi è stata espressamente richiesta una torta tonda ho dovuto usare una teglia normale, ma vi consiglio vivamente di darvi al silicone! Le teglie di questo materiale sono fantastiche e non serve nè burro nè carta da forno perchè si riesce a togliere il dolce con estrema facilità! Le ho di tutte le forme tranne tonde!

Altro consiglio: fate amicizia con il vostro forno, imparate a conoscerlo! Il mio per esempio è molto focoso e ha dei tempi di cottura davvero ridotti! Riscaldate il forno a 180° e per i primi 10 min utilizzate la modalità “forno ventilato”, se vedete che inizia a cuocersi molto in superficie, ma dentro rimane cruda (prova stecchino!) mettete il forno in modalità statica.

Una volta cotta, lasciate raffreddare e poi tagliate la torta in due parti. Una metà la farcirete con nutella, l’altra con panna montata.   

Infine decorate la torta. Ho usato la sach a poche, ma mi era rimasta poca panna (la quantità che vi ho indicato serve solo per farcire la torta, non per decorarla) e quindi è venuta un po’ un disastro!

Vi assicuro che è squisita! BUON DIVERTIMENTO!!

V.

Categorie: Cucina che ti passa! | Tag: , , , , , , , , | 1 commento

Navigazione articolo

Un pensiero su “Nutelliamoci!

  1. Pingback: Cercami e ti dirò chi sei! « meunexpected

Dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: